RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Progetti RFID » Come l'RFID potrebbe cambiare il nostro shopping: ecco a cosa ha pensato IBM!

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

13 Gennaio 2009 - Come l'RFID potrebbe cambiare il nostro shopping: ecco a cosa ha pensato IBM!

in "Progetti RFID"
Che IBM abbia dalla sua una lunga esperienza in termini di chip e tecnologie di identificazione non è una novità, e da qualche anno anche le sue soluzioni RFID vengono sempre più sfruttate nei settori più svariati, compreso quello del retail.

Mentre il monitoraggio delle scorte e le etichette intelligenti con le informazioni sui prodotti sono già una realtà però, le applicazioni RFID future potrebbero davvero cambiare radicalmente la nostra concezione di shopping.

L'idea di IBM infatti, ben illustrata da un video che circola in rete dalla fine dello scorso dicembre, unisce il sistema di pagamento contactless a quello di un tag identificativo personale per semplificare il processo di acquisto in supermercati e negozi.


In sostanza, chiunque disponesse di un chip RFID personale potrebbe prendere la merce dagli scaffali e uscire direttamente dal negozio: i sensori all'uscita identificherebbero ogni tag a radio frequenza presente nei prodotti acquistati, accreditando il totale sul conto del cliente interagendo con il suo chip personale e rilasciando lo scontrino.

Si tratterebbe senza dubbio di un sistema veloce e comodo, capace di cancellare le code alle casse e la necessità del denaro contante; inoltre, il progetto potrebbe essere realizzato senza difficoltà con la tecnologia attuale: dopotutto i chip che permettono di pagare via RFID sono già integrati in molti telefoni cellulari e in altri dispositivi.

Come ogni innovazione però, anche questa soluzione RFID porta con sé numerose perplessità e qualche timore, e come sempre è l'impianto di questi chip sotto la pelle degli esseri umani a scatenare le discussioni più accese.

Il timore di vedere lesa la propria privacy con un chip a radio frequenza personale infatti suscita preoccupazione in molti appassionati di tecnologia, e la diatriba (che molti dei nostri lettori ricorderanno) scoppiata negli USA intorno a VeriChip, società specializzata in tag RFID sottocutanei, ne è l'esempio più lampante.

La possibilità (reale o meno) di essere identificati e controllati attraverso il chip presente nel proprio corpo suscita infatti una cautela tale da far passare in secondo piano ogni vantaggio che progetti come quello di IBM potrebbero garantire.

Vista la tendenza quindi, una società senza chip sottocutanei sembra lo scenario più plausibile; tuttavia, questo progetto RFID potrebbe davvero portare una ventata di novità nel settore della vendita al dettaglio se, ad esempio, il chip a radio frequenza continuasse ad essere integrato in un device esterno.

Certo si correrebbe il rischio di dimenticarlo, di perderlo o di subire un furto. Ma si eviterebbe di sentirsi monitorati in qualunque momento, sfruttando i vantaggi della tecnologia RFID solo quando necessario; e in questo modo, forse il gioco potrebbe valere la candela.


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP