RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Soluzioni RFID » Nasce TELLCARD, la nuova carta di pagamento RFID del Credito Valtellinese

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

30 Maggio 2008 - Nasce TELLCARD, la nuova carta di pagamento RFID del Credito Valtellinese

in "Soluzioni RFID"
Una carta di credito VISA, un bancomat ed anche una carta con un chip RFID per pagare “contactless” le spese inferiori ai 15 euro: tutto questo è TELLCARD, la nuova soluzione del Credito Valtellinese per festeggiare il suo Centenario.

Il progetto è stato sviluppato dal gruppo bancario valtellinese, primo in Europa ad in collaborazione con Visa Europe e Key Client Cards & Solutions, entrambe realtà di prestigio nel settore finanziario e delle carte di pagamento, ed è il primo in Europa a sfruttare, per i pagamenti di piccola entità, i vantaggi garantiti dalla tecnologia RFID.

Coinvolgendo circa 150 esercizi commerciali della Valtellina (a Sondrio, Chiavenna, Morbegno, Tirano e Bormio) e, in via sperimentale, 7000 utenti già titolari di una carta del circuito V PAY, l'istituto bancario sta testando la TELLCARD a radio frequenza per dimostrare che, attraverso i reader RFID presenti nei punti vendita convenzionati e predisposti per leggere i chip delle carte, i pagamenti di piccola entità risultano più rapidi che non con il denaro contante.


I vantaggi previsti da questa innovativa soluzione sono, oltre ad velocità del pagamento (di circa 1 secondo, maggiore anche rispetto a quello in contanti, preferito solitamente per le piccole spese), anche la sicurezza e la praticità; la TELLCARD infatti, sostituendo l'uso del denaro fisico anche per i piccoli acquisti, ridurrà i rischi di furto o rapina e, grazie alla sua versatilità, unirà in un'unica card il pagamento Contactless RFID, i servizi classici di una carta credito (utilizzando il circuito Bancomat/Pagobancomat e V PAY) e la possibilità di prelevare contanti agli sportelli.

Questo il commento di Miro Fiordi, DG del Credito Valtellinese: “la sperimentazione di questa rivoluzionaria carta ha il significato di anticipare il futuro prossimo venturo e finalmente permetterà di pagare anche le piccole spese quotidiane con uno strumento sicuro, comodo e veloce. Per il Credito Valtellinese, che ha fatto dell’innovazione il suo tratto distintivo, è un motivo di soddisfazione essere la prima banca in Europa a sperimentare sul campo la tecnologia V PAY Contactless”.

Dello stesso avviso è Davide Steffanini, DG di Visa Europe in Italia: “ Questo progetto è il risultato tangibile degli investimenti di Visa sulle nuove tecnologie applicate ai pagamenti con carta; esso inoltre sostiene la nostra strategia che promuove fortemente l’utilizzo delle carte di pagamento anche per le spese di piccolo importo”.

Le transazioni non richiederanno digitazione di PIN, ma, una volta inserito l'importo da pagare, saranno autorizzate direttamente alla lettura del tag RFID quando la carta verrà avvicinata al POS; su questo punto Davide Steffanini ha concluso dicendo che: “Più del 75% di tutti i pagamenti in contanti ha un valore inferiore ai 15 euro e sono realizzati presso esercenti che tradizionalmente non accettano le carte per tali importi. L’introduzione della tecnologia contactless giocherà un ruolo significativo nel modificare questa situazione garantendo agli esercenti e ai consumatori un servizio di pagamento persino più efficiente dell’utilizzo del contante”.

L'Italia è una delle nazioni europee con la maggiore percentuale di pagamenti in contanti e lo scopo di questa soluzione è aiutare clienti ed esercizi commerciali ad invertire la tendenza ed optare per transazioni con carta di credito, che oltre ad essere più rapidi grazie all'RFID, potranno garantire, quando si diffonderanno, un notevole risparmio allo stato grazie alla riduzione del volume di denaro circolante.

La fiducia nel progetto è alta, come conferma anche Natale Capone, AD di Key Client Cards & Solutions: “Con la realizzazione del progetto TELLCARD, la nostra società conferma il significativo impegno nell’innovazione tecnologica dei pagamenti elettronici. Siamo una giovane realtà che vede costantemente crescere la fiducia da parte del sistema finanziario italiano nei propri confronti, essendo in grado di operare per rendere competitive nella Monetica istituzioni creditizie di qualsiasi dimensione, dalla realtà con una presenza territoriale limitata ma ben radicalizzata al grande gruppo bancario internazionale”.


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP