RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Hardware RFID » NEC inventa il lettore RFID a "triplafrequenza"

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

14 Settembre 2007 - NEC inventa il lettore RFID a "triplafrequenza"

in "Hardware RFID"
In arrivo nel corso del 2008 un dispositivo RFID in grado di leggere e scrivere tag RFID che operano su tre differenti frequenze di comunicazione.

Il 2008 potrebbe segnare una importante svolta per la diffusione della tecnologia RFID all'interno del mondo industriale. Il colosso giapponese nel campo dell'elettronica NEC, infatti, ha annunciato di avere intenzione di commercializzare il primo RFID interrogator in grado di scrivere e leggere tag che comunicano utilizzando tre frequenza distinte. Nello specifico, si tratta delle bande radio a 13,56 MHz, 952-954 MHz e 2,45 GHz.

Nel comunicato stampa rilasciato dalla compagnia - di cui segnaliamo la versione riportata da PR Newswire - si legge che il sistema è stato pensato per risolvere quello che si è configurato come un vero e proprio "collo di bottiglia" per lo sviluppo su larga scala delle applicazioni RFID: l'impossibilità di avere a disposizione uno strumento unico in grado di interagire con diversi tipi di tag.


L'avveniristico RFID interrogator sfrutterà, per riuscire a svolgere la sua tripla funzione rispondendo agli standard HF ISO 15693 e UHF ISO 18000-6C, componenti prodotti da differenti aziende leader nel campo dell'Identificazione Automatica a Radiofrequenza, tra le quali spiccano i nomi di NXP Semiconductors, Texas Instruments, Tokio Seikan e Hitachi.

Oltre alla versione standard, nei piani di NEC c'è inoltre il rilascio di una versione compatta del lettore, in grado di essere integrata in dispositivi portatili come terminali PDA o telefoni cellulari, in modo da pensare di rispondere alla sostanziale totalità delle attuali richieste applicative dell'RFID.

Dopo l'elenco dei numerosi possibili pregi del prodotto, ne segnaliamo una possibile limitazione, che rischia di rivelarsi un grosso ostacolo alla sua diffusione al di fuori dei confini nipponici. Come abbiamo indicato, la frequenza UHF che NEC ha scelto di supportare è quella attualmente consentita dalla legislazione giapponese, ovvero il range compreso tra i 952 e i 954 MHz. Questo lo rende incompatibile sia con gli standard USA (902 - 928 MHz) sia con quelli europei (865.6 - 867.6 MHz).

Nonostante ciò, tuttavia, e nonostante manchino indicazioni più precise di un generico 2008 per quanto riguarda la data di rilascio o un eventuale stima del prezzo di commercializzazione, l'annuncio di NEC si candida per segnare un passo importante nella storia dell'uso industriale dell'Identificazione Automatica a Radiofrequenza. Se l'operazione dovesse avere il successo che ci si aspetta, siamo quindi certi che seguiranno a breve altri apparecchi simili, compatibili con le esigenze tecniche extra-nipponiche.


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP