RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Progetti RFID » L'RFID dà la caccia al whisky scadente

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

7 Agosto 2007 - L'RFID dà la caccia al whisky scadente

in "Progetti RFID"
In Sud Corea si pensa ai tag RFID per garantire la qualità dei liquori serviti nei locali.

La scorsa settimana il Korea Times, uno dei tre maggiori quotidiani in lingua inglese pubblicati in Sud Corea, ha riportato che il governo di Seul ha intenzione di arginare il fenomeno della vendita fraudolenta di whisky scadente grazie all'utilizzo di tag a radiofrequenza da posizionare sulle bottiglie di qualità.

"A partire dal prossimo anno" ha dichiarato l'assistente del Ministro dell'Informazione e delle Telecomunicazioni Yang Jun-Cheol, "pensiamo di suggerire ai distillatori locali di applicare dei chip RFID ai loro whisky invecchiati 21 anni". Entro il 2012 il progetto sarà poi esteso anche ai prodotti di 12 o 17 anni di invecchiamento.


I tag identificativi potranno comodamente essere letti dai consumatori tramite il proprio telefono cellulare, che funzionerà come un vero e proprio lettore RFID. Inoltre, le etichette elettroniche potranno contenere informazioni aggiuntive sul contenuto delle bottiglie, come il distillificio di origine e la data di produzione.

A prima vista, quella prospettata dal governo coreano sembrerebbe un'interessante applicazione della tecnologia RFID. Tuttavia, il sito inglese dedicato alla tecnologia The Register, che per primo ha riportato la notizia giunta dall'Oriente, ne evidenzia subito alcune probabili lacune:

  • innanzitutto, i tag saranno applicati alle bottiglie, e non avranno alcun legame diretto con il loro contenuto. Diventa quindi semplice aggirare il nuovo sistema, riutilizzando i vuoti del liquore di qualità e riempiendolo più volte con prodotti economici;
  • il progetto potrebbe rivelarsi addirittura un'arma a doppio taglio. Chi volesse cercare di truffare i propri avventori, utlizzando il telefono cellulare, potrebbe individuare facilmente delle bottiglie di whisky invecchiato più di 20 anni, magari anche tra i rifiuti fuori da altri locali. Riempiendole poi con liquore scadente, dal giorno dopo potrà tranquillamente proporre agli avventori che si fidano del nuovo sistema una falsa cantina di primissimo livello;

Il The Register prospetta inoltre delle eventuali, spiacevoli implicazioni che la nuova tecnologia potrebbe avere sulla vita di tutti i giorni. Immaginiamo di essere invitati a cena da un amico e di vederci servito, a fine pasto, un whisky contenuto in un decanter. Scandaglieremo la casa alla ricerca della bottiglia di origine per controllarne la qualità? Oppure pensiamo al momento in cui stiamo bevendo nel salotto di nostro cognato un bicchiere di whisky economico, mentre il nostro cellulare ci sta dicendo che la cantina è piena di bottiglie da veri intenditori..

Con ogni probabilità, quindi, l'intento principale del governo coreano non è solamente la risoluzione del problema della vendita di whisky contraffato, quanto quello di aumentare la diffusione della tecnologia RFID nel proprio Paese. Lo stesso viceministro Yang Jun-Cheol, infatti, al termine della sua intervista al Korea Times, si augura che un utilizzo sempre più ampio dell'identificazione automatica a radiofrequenza possa portare ad una diminuzione dei prezzi dei componenti, consentendo a sempre più aziende di implementare la nuova tecnologia.


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP