RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Varie » La prima azienda produttrice di chip -umani- sta per essere quotata in borsa

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

3 Gennaio 2006 - La prima azienda produttrice di chip -umani- sta per essere quotata in borsa

in "Varie"
E vale oltre 45 milioni di dollari. Si tratta della VeriChip, che è stata la prima a brevettare un chip da inserire sotto pelle: una collaborazione con una famosa banca degli States che sviluppa scenari da film fantascientifico.

IPO è l'acronimo di Initial Public Offering: si tratta cioè della prima offerta al pubblico di una società che sta per essere quotata. La VeriChip è la prima azienda al mondo ad aver progettato, realizzato e brevettato un minuscolo chip pensato per raccogliere una vasta quantità di dati inerenti alla persona nel quale esso verrà impiantato, inserito sotto pelle; questa impresa ha in questi giorni sottoscritto un IPO da 45,8 milioni di dollari con la collaborazione di una banca il cui direttore è portatore di uno di questi chip: in una pubblicità del settembre scorso infatti, Jon Merriman, capo esecutivo della Merriman Curhan Ford, ha mostrato in video l'operazione di “chippamento” del proprio corpo; niente di più di un dispositivo delle dimensioni di un chicco di riso, inserito sotto pelle, poco più di un'iniezione.
La mossa di Merriman ha voluto sottolineare la semplicità, l'innocuità e la naturalezza di questa operazione, quasi a voler prevedere un futuro nel quale tutti, con la stessa naturalezza, ci si sottoponesse all'impianto di un chip sottopelle.

E' certo che, il solo pensare ai possibili utilizzi di un chip a radio frequenza nel corpo umano, sviluppa scenari tanto diversi quanto affascinanti: un chip contenente tutte le nostre informazioni garantirebbe, in caso di emergenza medica per esempio, un'immediata reperibilità di informazioni come il nostro gruppo sanguigno, eventuali allergie a farmaci, permettendo in situazioni critiche una tempestività infinitamente maggiore rispetto ad ora. Lo stesso accadrebbe in ambito “sicurezza”: un reader che rivela ogni nostra informazione permette di schedare tutte le persone all'interno di un edificio, di un aereo, controllare la loro fedina penale ed intervenire preventivamente nei casi più pericolosi.
La nostra salute e la sicurezza potrebbero solo trarne giovamento.
Parallelamente a queste previsioni di un futuro dove saremo tutti radio controllati, si sviluppano scenari più preoccupanti nonché pericolosi dovuti ad utilizzi illeciti di queste informazioni: non serve elencare quante possibilità sono a disposizione di, con malafede, entra in possesso di tutte le nostre informazioni, senza che noi ce ne rendiamo conto.


Se una società come la VeriChip si appresta ad essere quotata in borsa (e con queste cifre) possiamo tranquillamente affermare che questo sarà il futuro, che un chicco di riso sotto pelle conterrà un chip avente tutte le informazioni necessarie del suo portatore, che stiamo entrando in un'altra generazione in cui, per quanta fantasia possiamo metterci, si presenteranno ai nostri occhi scenari reali decisamente più sorprendenti.


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP