RFID - Identificazione automatica a radiofrequenza.

Notizie, novità e risorse dall'Italia e dal mondo sull'RFID: la tecnologia, le soluzioni, le società, le persone, gli aspetti etici e sociali

Home Page | Notizie | F.A.Q. | Glossario | Eventi | Aziende | Leggi e Provvedimenti | Risorse | Tesi | Contatti | Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Feed RSS

Iscriviti alla newsletter di newsrfid.com!
(Informativa sulla privacy)

Ricerca personalizzata

Home Page » Notizie sull'RFID » Discussioni RFID » Usate l'RFID con responsabilità

Collegamento al feed RSS delle notizie di newsrfid.com Prendi il feed RSS delle notizie di newsrfid.com!

30 Novembre 2005 - Usate l'RFID con responsabilità

in "Discussioni RFID"
Identificazione radio frequenza e diritto alla privacy: una questione senz'altro spinosa che divide le opinioni. Il problema è creare una legge che rimanga uguale di paese in paese.

Non è certamente un problema destinato a risolversi in breve tempo: una delle prime critiche che viene fatta alla tecnologia RFID (e di conseguenza ai sistemi che la utilizzano) è che, una volta che sarà implementata nella vita quotidiana, andrà ad invadere eccessivamente la privacy della gente.
Le industrie RFID stanno cercando di diventare parte attiva nelle discussioni tra diritto alla privacy e radiofrequenza, ma fino a poco tempo fa si erano trovate raramente a dover affrontare discorsi di questo tipo. Finché qualche mese fa lo stato della California ha emanato un decreto che potrebbe andare a limitare lo sviluppo e l'utilizzo della tecnologia RFID.
E' successo che in una scuola elementare californiana sono stati utilizzati dei tag RFID sugli alunni senza averne avvisato preventivamente i genitori. Il fatto (una grave dimenticanza del preside) ha scatenato un dibattito che ha contribuito notevolmente a mettere in cattiva luce la tecnologia RFID ed ha spinto i governatori ad emanare una legge apposita.

E' stato grande l'effetto sorpresa causato nelle aziende: Debra Spitler, vice-presidente esecutivo dell'ITG (Identification Technology Group, azienda leader nella produzione e fornitura di dispositivi RFID) dichiara: “E' un nuovo campo per noi, nessuna azienda del settore ha uno staff apposito per trattare problemi legali”. L'ITG da parte sua, ha emanato una serie di principi sulla privacy, con lo scopo di incoraggiare l'uso di questa tecnologia ed allo stesso tempo regolarne l'utilizzo: “L'obiettivo è invitare i produttori RFID, le entità governative, i venditori e gli utenti finali ad aumentare la propria consapevolezza verso quella che è una tecnologia rivoluzionaria, ed assicurare l'utilizzo responsabile della stessa nel settore pubblico” rivela la Spitler.
Un'iniziativa davvero lodevole che si spera andrà a fare chiarezza su una questione di interesse pubblico come il diritto alla privacy dell'individuo. Attualmente alcuni stati americani hanno già provveduto a stendere disegni legge a riguardo, ma ancora nessuno ne ha approvato uno: in 12 paesi statunitensi vi sono disegni legge riguardanti l'RFID in attesa di approvazione.


Ciò non è un bene: in un settore come la tecnologia, in cui i cambiamenti e le innovazioni si susseguono a grande velocità, occorre anche agli enti governativi stare al passo coi tempi.
La situazione è di massima incertezza e se da una parte possiamo compiacerci delle continue proposte di legge che vengono fatte nei vari stati, dall'altra bisogna renderci conto che fino a che queste regole non vengono ufficializzate, sarà difficile trasmettere sicurezza alle persone (con conseguenze su tutto il mercato dell'RFID) riguardo al loro diritto alla privacy.
Basteranno delle leggi apposite a bloccare le polemiche e favorire la diffusione su larga scala dell'identificazione a radio frequenza?


Ultime 10 notizie

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio

22/07/2009 - Da DAILY RFID tag e reader a basso costo per il controllo accessi

22/06/2009 - Dal Cedites arriva il rapporto sulla diffusione dell'RFID nella filiera italiana del fashion

26/05/2009 - Innovazioni RFID anche dall'Italia: ecco i nuovi reader a radio frequenza UHF con bluetooth di CAEN RFID

11/05/2009 - La casa automobilistica Ford pensa alle famiglie e si affida all'RFID

21/04/2009 - Amusement, la rivista di videogames e high tech che offre contenuti extra via RFID

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

10 notizie più lette

30/03/2006 - Anche la Procte & Gamble si affida alla radiofrequenza

16/11/2009 - Il prossimo iPhone sarà RFID?

13/12/2005 - Nasce il forum di News RFID

16/10/2008 - RFID alla conquista del gioco d'azzardo: anche il mondo dei casinò punta sull'identificazione a radio frequenza!

07/10/2005 - La Fiera di Parma ospita FOOD ID 2005, il primo forum internazionale sulla tracciabilità alimentare

06/04/2009 - Un incendio? Ci pensa l'RFID a localizzare le persone in pericolo all'interno degli edifici

13/10/2009 - A due anni dal primo progetto Manpower sceglie di implementare il suo sistema RFID

11/09/2009 - Con la nuova Carta di Ateneo l'Italia fa un importante passo avanti nel campo dell'RFID e dei pagamenti contactless

30/08/2007 - Office Depot: un altro grande marchio sceglie i pagamenti contactless

21/08/2009 - Tessera del tifoso: il governo italiano e Telecom scelgono l'RFID per l'accesso agli stadi di calcio



Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA




© 2004 - 2017 Axura SRL | Vuoi saperne di più sul VoIP? Visita Voipping - Notizie VoIP